Mai più schifezze come E', A', (C) o ^2 nei vostri testi! Grazie alla mia meravigliosa...

TASTIERA REDAZIONALE
v1.3

Ora anche per le edizioni a 64 bit di XP e Vista!

Ci sono caratteri che noi giornalisti impariamo a odiare. Questi caratteri sono le maiuscole accentate, le parentesi graffe, i simboli di copyright, l'elevazione al quadrato e tanti altri ancora. Tutti caratteri che noi dobbiamo usare prima o poi nei nostri articoli e che chiunque, in ogni caso, sarebbe tenuto a usare se intende rispettare le regole della nostra lingua. Un vero peccato, però, che i suddetti caratteri non siano facilmente raggiungibili con la tastiera italiana. Word e gli altri editor di testo consentono spesso di aggiungere i caratteri speciali con un'opzione apposita... ma ammettiamolo, al di fuori di questi programmi è veramente una seccatura cercare di ricordare le combinazioni numeriche necesarie col tasto Alt (anzi, diciamo che in pochi sanno che per esempio tenendo premuto Alt e componendo 189 col tastierino numerico appare il simbolo dell'eurocent ¢). Per cui ho pensato di risolvere il problema alla radice: proponendo una tastiera italiana estesa da installare su Windows. Nella foto in alto, vedete le associazioni tenendo premuto il tasto AltGr.

> Scarica la Tastiera Redazionale v1.3 per Windows 2000,  XP e Vista  (32 e 64 bit - 460k)

Perché l'ho chiamata "Tastiera Redazionale"? Beh, perché è il primo nome che mi è venuto in mente. Per la sua installazione, per cortesia, leggete il file in formato PDF che viene installato automaticamente sul vostro sistema e di cui ne viene fatto un collegamento sul desktop. Non sono bravo con le procedure di installazione, per cui parte del lavoro dovrete per forza farlo voi. Ma tanto è facile e veloce, per cui non ci sono pericoli di sbagliare. Ah, c'è una cosa che farà certamente piacere agli utenti di Photoshop® e di Excel®: il tasto con il punto del tastierino numerico, una volta installata la Tastiera Redazionale, produrrà una virgola. Non c'è infatti niente di più cretino in un tastierino numerico italiano di un separatore decimale straniero (chi preferisce il punto, può andare avanti a usarlo premendo anche il tasto Shift).

E ADESSO, L'INUTILE FAQ DELLA TASTIERA REDAZIONALE

- A che serve?
Dì un po', mi prendi in giro? E tutto quello che ho scritto lì sopra a che serve? E come sarebbe a dire "ah! dovevo leggerlo?". Certo certo, lo so che sono inutilmente pomposo e prolisso: me lo dicono tutti. Comunque, serve a noi scribacchini per sveltirci il lavoro quando si tratta di aggiungere caratteri come À È É Ì Ò Ù ½ ² ³ ¼ ® ‰ { } ª ¢ « » ecc...

- Ci saranno nuove versioni della Tastiera?
Chi lo sa, può darsi. A me va benissimo così, ma è possibile che se dovessero arrivare delle lamentele o dei suggerimenti importanti, possa rimettermi lì e crearne una versione migliorata. Dato che Microsoft ha messo in giro un nuovo editor per i layout di tastiera, a partire dalla versione 1.3 Tastiera Redazionale è finalmente compatibile con le versioni a 64 bit di XP e Vista!

- È gratis?
E ci mancherebbe anche altro. Si accettano comunque inviti a cena o in birreria quale segno di gratitudine e apprezzamento...

- Con quali programmi è compatibile?
Tastiera Redazionale 1.3 è stata testata con successo su Notepad, Wordpad, Word e tutta la suite Office, Writer e tutta la suite OpenOffice, Outlook Express, Mozilla 1.x, Photoshop e qualsiasi altro programma con una casella di testo al suo interno. Purtroppo, per qualche strano motivo, le accentate maiuscole non funzionano con Firefox e Thunderbird.

- Io ho Windows 95, 98 o ME: cosa faccio?
Lo aggiorni almeno a Windows 2000. Purtroppo questi sistemi operativi sono davvero obsoleti e, per giunta, non ho trovato gli strumenti adatti per creare un layout di tastiera simile anche per loro. Di conseguenza, non esisterà mai una Tastiera Redazionale per loro. Mi spiace.

- Intendi realizzarne una anche per Linux?
Il giorno che tornerò a usare Linux per la mia produttività personale, potrei anche pensarci. Dato, però, che a breve la cosa non è assolutamente prevista, niente Tastiera Redazionale per il pinguino. A meno che non ci pensi qualcun altro (nel qual caso mi avvisi, sarò ben felice di ospitare la conversione su questo sito).

- È possibile che dopo aver installato la T.R. qualche programma smetta di funzionare?
Generalmente le scorciatoie da tastiera impostate dai programmi (per esempio Ctrl+Shift+O per aprire un documento) predominano sulla T.R., per cui premendo quei due tasti per ottenere la Ò, si aprirà invece la finestra di dialogo per aprire un documento. Proprio per questo motivo la T.R. include due scorciatoie diverse per ogni carattere speciale. Per esempio con AltGr+O si ottiene sempre Ò. Consiglio vivamente di imparare a usare le scorciatoie con AltGr perché sono quelle compatibili con il maggior numero di programmi. Comunque sia no: nessun computer è mai esploso dopo l'installazione di Tastiera Redazionale 1.2.

- Ma come ti è venuta l'idea?
Ho passato anni e anni della mia vita a configurare ogni nuova versione di Word per associare determinati tasti ai caratteri speciali À, È, É, Ì, Ò, Ù e altri ancora, dopodiché mi sono rotto dei continui crash del suddetto. Per cui sono passato a OpenOffice Writer, scoprendo che purtroppo quest'ultimo non permetteva l'associazione tasti-caratteri. Così, dopo aver provato senza alcuna soddisfazione vari freeware per aggiungere le suddette scorciatoie esternamente, ho pensato che intervenire direttamente sulla tastiera sarebbe stato molto più intelligente.

- Ho scaricato l'exe e l'ho lanciato, ma la tastiera resta sempre la stessa.
Perché non hai letto la guida all'installazione in PDF, di cui viene installato un collegamento sul desktop: usalo.

- Ma io non so come leggerli, i PDF!
E allora vai sul sito http://www.acrobat.com e scaricati l'ultima versione di Adobe Acrobat Reader. Dopo averla installata, tutto ti apparirà incredibilmente più chiaro.

- A me comunque il programma XYZ non funziona da quando ho installato la tua tastiera!
E allora rimuovi la tastiera! C'è scritto come fare nella consueta documentazione in PDF. Del resto è gratis, mica pretenderai anche l'assistenza tecnica, no!?

- Ho appena installato la versione 1.2.1, e ora te ne esci con la 1.3?
C'est la vie. Purtroppo le precedenti edizioni della Tastiera Redazionale non funzionavano con le edizioni a 64 bit di Windows, per cui occorreva risolvere il problema (dato che si stanno velocemente diffondendo, soprattutto grazie a Vista). Non sono comunque previste a breve nuove "point release" (niente 1.4, per capirci).

- Non ho ancora capito se mi serve o meno. Come vengono associati i tasti?
C'è una tabella riassuntiva qui sotto: